PuntoGiovane

Commenti ai Vangeli : Giovanni

Marco


Gv 17. 1-11

martedì, maggio 22nd, 2012

clicca qui per ascoltare il vangelo o leggere altri commenti

In giornata verrà inserito il commento al Vangelo.

Gv 17. 11-19

mercoledì, giugno 8th, 2011

clicca qui per ascoltare il vangelo o leggere altri commenti

Gv 17,11b-19
CUSTODISCA DAL MALIGNO…..CONSACRALI NELLA VERITA’.
Gesù prega per noi ,prega perchè il Padre ci custodisca dal maligno, che è sempre dietro l’angolo pronto a colpirci nelle nostre ferite, nelle parti più vulnerabili….siamo costantemente messi alla prova…
Dobbiamo restare uniti al Signore e orientati verso di lui, facciamo spazio alla verita’ attraverso la parola che Gesù ci dona ogni giorno!! Accogliamola con amore, la parola deve dimorare in noi così possiamo essere testimoni del suo amore .
Siamo degni di accoglierla? Non sempre…allora chiediamo aiuto a Gesù, chiediamogli la purezza del nostro cuore, chiediamogli un ‘anima semplice capace di riconoscerlo perchè davvero riusciamo ad essere una cosa sola con lui e con la sua parola!!
Gennj






Gv 17. 11-19

mercoledì, maggio 23rd, 2012

 

clicca qui per ascoltare il vangelo o leggere altri commenti

Questo vangelo è segno di grande amore, mi colpisce la parola CUSTODIRE, la dice tre volte.
Custodire è amare,proteggere,Gesù chiede al Padre di custodire quelli CHE GLI HA DATO perchè non siano perduti e ci siamo anche noi tra QUELLI…Gesù li ama tutti ,ci ama tutti e ci manda a portare la sua parola  come ha mandato i suoi discepoli e sa a cosa andiamo incontro .
Per questo chiede al Padre di custodirci dal maligno  che è sempre pronto a schiacciarci…Gesù ci vuole aiutare ad essere forti e coraggiosi nell’annunciare la sua parola .
E’ bello vedere quanto si preoccupa per noi ,quanto ci ama e quanto ci tiene a noi ,se solo ce ne rendessimo conto cambieremmo il modo di vivere la nostra vita  e metteremmo Gesù in un posto importante del nostro cuore .
Ge

 





Gv 17. 20-26

giovedì, giugno 9th, 2011

clicca qui per ascoltare il vangelo o leggere altri commenti

In giornata verrà inserito il commento al Vangelo.

Gv 17. 20-26

giovedì, maggio 24th, 2012

 

clicca qui per ascoltare il vangelo o leggere altri commenti

“Come tu Padre, sei in me e io in te, siano anch’essi in noi, perchè il mondo creda che tu mi hai mandato”

Gesù prega il Padre affinchè noi uomini possiamo essere una cosa sola, come lo sono loro due: uniti nell’amore. solo così chi non crederà potrà convertirsi e conoscere l’Amore di Dio: vedendo l’unità di coloro che credono in Gesù e nel suo messaggio di vita. l’unità diventa così un segno distintivo di coloro che crederanno nella sua parola! come può essere affascinante una Chiesa che proclama il vangelo, l’unità e invece nella realtà di tutti i giorni è piena di divisioni? come possiamo noi credenti essere i primi testimoni di questa unità? solo se ci facciamo aiutare da Gesù: solo lui può renderci uniti. DA SOLI NON CI RIUSCIAMO! nè con noi stessi nè con gli altri! tutte le divisioni che noi troviamo nelle famiglie, nelle parrocchie, nelle comunità, nelle diocesi sono dovute proprio da una mancanza di unità e di fede in Dio! preghiamo quindi per l’unità della Chiesa, e per l’unità di ogni singolo individuo alla volontà del Padre. una preghiera particolare va proprio a noi ragazzi del Punto Giovane: nella speranza di poter essere sempre uniti nella missione che ci è stata data da Dio, cercando di pensare sempre come “famiglia” e mai come singoli a sè stanti! in arrivo della Pentecoste chiediamo una bella doccia di Spirito Santo in tutti i nostri cuori!!!

Petra