PuntoGiovane

Commenti ai vangeli

Mt 11. 11-15

clicca qui per ascoltare il vangelo o leggere altri commenti

clicca qui per ascoltare il vangelo o leggere altri commenti

“il più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui”

Giovanni Battista rappresenta il termine del cammino dell’uomo,è da accettare, chi rifiuta la sua voce, rifiuterà anche la Parola;è colui che prepara iun popolo ben disposto ad accogliere Gesù.

Il Battista, figura così importatnte per poi capire il mistero di gesù è cmq il più piccolo nel regno dei cieli. Cioè qualsiasi altra persona è più grande di lui.Ma perchè?Gesù lo elogia come uomo autntico,così diverso dai mezzi busti che predicano la parola di Dio e che si mettono in mostra,è ricercatore di libertaà,verità,è il più grande tra i nati di donna……c’è qlc che nn va!!Gesù ce lo spiega chiaramente:Giovanni battezza con acqua,ma il più piccolo del regno dei cieli ha già ricevuto lo Spirito di colui che rinasce a vita nuova.Questo è il grido dell’uomo nuovo:nn è solo chiamato,come Giovanni,ma è in realtà fihlio di Dio,partecipe della sua natura.

Il regno di Dio subirà ogni sorta di violenza e ingiustizia.Accadrà a Giovanni ,a Gesù,ad ognuno di noi così per tutta la storia della salvezza.I regni della terra saranno predati dai più violenti:emergeranno coloro i quali porteranno il male;mentre il regno dei cieli sarà patria di buoni,dei giusti, dei miti e useranno la loro bontà come arma.Nella storia della salvezza è stato compiuto un atto di puro amore che ha sconvolto, sconfitto il male ed ha fatto più scalpore di tutto il male che si poteva e si può ricevere.Gesù ha combattuto con l’arma dell’amore. Giovanni ci invita nel periodo di avvento a combattere le nostre battaglie quotodiane con la spada dell’amore perchè chi dona Amore, getta un seme di speranza nei cuori di coloro che compiono il male fino al punto di convertirli.

“buono è il signore verso tutti, la sua tenerezza si espande su tutte le creature.”

email

Lascia un commento