Messaggio

 Mt 11,11-15

Chi ha orecchi intenda .. Una frase che arriva dritta dritta al cuore , a volte fastidiosa altre volte da conferme, si perché Gesù ci parla , ci dice ciò di cui abbiamo bisogno ma se facciamo finta di non sentire allora e' un problema nostro.
L'orecchio non serve solo a sentire , ma serve anche ad ascoltare , non solo la voce ma soprattutto le vibrazioni , le emozioni che prova quella voce , quell'anima che abbiamo accanto .
Gli orecchi sono anche quelli del cuore e devono essere bene aperti se vogliamo sentire la voce del signore .
Come fare per affinare e raffinare questo senso?l' udito del cuore?
La preghiera e' lo strumento fondamentale perché quando siamo alla presenza del signore lui ci scruta e il suo cuore batte nel nostro e il nostro batte nel suo ..e' nel nostro petto e' meraviglioso un cuore solo , un'anima sola !!!emozionante " avvertire internamente con certezza la presenza spirituale del signore"
Gennj