PuntoGiovane

Commenti ai vangeli

Gv 15. 26-16. 4

clicca qui per ascoltare il vangelo o leggere altri commenti

” Vi ho detto queste cose perchè non abbiate a scandalizzarvi”.

La Bibbia Tob spiega la parola scandalo “skandalon” come “un’insidia, in generale tutto ciò che fa cadere. Nel linguaggio della Bibbia indica ciò che mette alla prova la fede. Le difficoltà e l’odio del mondo mettono a dura prova la fede. La Parola di Gesù esprime il vero significato dello scandalo nel disegno di Dio e deve permettere di superare vittoriosamente la prova”.
E’ vero non solo il mondo è pieno di insidie, è anche la vita di tutti i giorni che mette alla prova la fede, le scelte da fare, se una scelta va d’accordo con la vita che propone Gesù nel Vangelo oppure no.  Situazioni familiari pesanti di malattia mettono a dura prova la fede di chi le vive in prima persona e che si chiede se non è troppo quello che gli sta capitando. Con che cosa si può dare una risposta? Solo le parole di Gesù sono la risposta. Gesù non ha detto: “se mi seguirete avrete una facile e vi risolverò tutti i problemi”. Gesù però ci ha promesso lo Spirito Santo, lo Spirito consolatore, perchè noi come uomini e donne viviamo in questo mondo e qui dobbiamo “stare”, non fuggirlo perchè è troppo faticoso stare dentro certe situazioni, problemi o fare determinate scelte ci compromette troppo: la cosa fondamentale che alla fine fa la differenza è che noi ci stiamo nel mondo, ma con Gesù, perchè gli apparteniamo, perchè siamo suoi fin dal principio. Questa è la più grande certezza e consolazione che può dare un senso a tutto.

Tizi

email

Lascia un commento